Casa, è emergenza a Rimini. Se ne parla stasera su Icaro Tv

Oltre cento sfratti al mese da gennaio ad agosto. Una media di uno ogni 43 abitanti. Numeri che piazzano la provincia di Rimini ai primi posti in Italia per numero di esecuzioni giudiziarie. E, quel che è peggio, il numero di sfratti è in aumento, rispetto allo scorso anno, del 27 per cento. Le cifre diffuse da Cgil, Cisl e Uil parlano di una vera emergenza per il territorio riminese. La crisi economica non ha fatto che peggiorare il dramma: dal 2007 l’incremento è stato quasi superiore al 50 per cento.
Allo stesso tempo aumenta la richiesta per una casa popolare. Dalle 828 domande del 2001, nel 2013 si è arrivati a 1.568 richieste solo nel comune di Rimini. Oltre duemila le persone in lista d’attesa in provincia.

Dell’emergenza abitativa sul territorio riminese e delle politiche da attuare per combatterla, si parlerà nella puntata del talk show “Tutto Rimini Economia” (a cura del mensile TRE) in onda questa sera, giovedì 12 dicembre su Icaro Tv. Ospiti: il direttore provinciale di ACER Franco Carboni, l’assessore alle Politiche sociali ed abitative del Comune di Rimini, Gloria Lisi, la responsabile per Rimini di Confabitare (associazione proprietari immobiliari) Daniela Montagnoli e Andrea Buttafuoco del sindacato inquilini SUNIA.

Ma sul fronte casa si assiste anche a un altro fenomeno. Riguarda molti anziani proprietari della loro abitazione che, bisognosi di liquidità, la vendono a prezzi inferiori rispetto al prezzo di mercato rimanendovi dentro senza pagare l’affitto. Le vendite in nuda proprietà, hanno registrato in Italia un aumento del 12,5 per cento nei primi dieci mesi dell’anno. L’Emilia Romagna è la prima regione. Nel riminese ci sono almeno una cinquantina di alloggi in vendita con questa formula.

Alessandra Leardini