Rimini: quanto è “intelligente”? Se ne parla stasera a Icaro Tv

Quasi la metà dei turisti che devono scegliere la meta delle proprie vacanze, usa il Web. Il 46 per cento. E il numero di vacanzieri internauti è in crescita. Presa la decisione, la vacanza va poi organizzata, e qui torna ancora in campo internet, che il 53 per cento dei turisti utilizza, in via prioritaria, per pianificare il proprio viaggio. Per essere competitive le strutture di un territorio, pubbliche o private, devono quindi innovarsi. L’Italia è 26esima al mondo, per digitalizzazione, su 140 paesi considerati, solo 18esima se si restringe il campo all’Europa pagando così il ritardo nella vendita dei servizi tramite internet.
E Rimini? Secondo il primo rapporto sulle città turistiche intelligenti curato da Europa Inform, che mette a confronto 33 località turistiche balneari italiane, Rimini è ben posizionata. Dal punto di vista della digitalizzazione, è ai primi posti in Regione. Il comune di Rimini svetta su tutti gli altri capoluoghi con 80 hotspot e 4 wifi, seguito da Viareggio con 51 hotspot, Senigallia 27 hotspot, Riccione 22 e Taormina 18. Il wifi in stanza è presente nel 40% degli hotel di categoria medio-alta.

Di questi temi si parlerà nella puntata del talk show “TuttoRiminiEconomia” (a cura del mensile TRE) in onda questa sera, giovedì 19 dicembre, alle 21.10 su Icaro Tv (canale 91). Ospiti: Nicola Delvecchio, consulente e formatore per Teamwork, Irina Imola Assessore del Comune di Rimini con deleghe Servizi al Cittadino, Trasparenza e Semplificazione Amministrativa, Rossella Salvi Responsabile Ufficio Statistica Provincia di Rimini, Stefano Mazzotti, titolare del Bagno 27 di Rimini e  del consorzio Rimini Spiaggia Network, Primo Silvestri direttore Mensile TRE. Previsti anche contributi di Francesca Benati (consigliere per il turismo di Netcomm) e Gabriele Leardini titolare dell’Hotel Select di Riccione.