Consumi e prezzi in calo a Rimini

spesa 2

Torna l’indagine di TRE sui prezzi minimi di 10 prodotti di base e di marca nei principali supermercati e ipermercati della provincia di Rimini e circondario. Questo mese, complice il calo dei prezzi della carne, il carrello è più leggero per le tasche dei riminesi

Questo mese il totale della nostra borsa della spesa dà un prezzo finale totale leggermente inferiore di quello del mese precedente. Questo accade non tanto perché i prezzi sono diminuiti, ma semplicemente perché qualche taglio della carne è risultato meno oneroso. La carne è una voce può variare, entro certi limiti ovviamente, anche da un giorno all’altro, dipendendo probabilmente dai rifornimenti.
Rimane sempre il fatto, più volte sottolineato in questa indagine, che a causa della crisi più lunga dell’ultimo mezzo secolo, in Italia, i consumi del 2014 sono risultati inferiori di circa l’8 per cento rispetto al 2007, tornando a quelli che erano nel 1999.
A conferma di una situazione difficile, per il terzo mese consecutivo, i prezzi, nel marzo scorso, sono risultati col segno meno davanti, cioè sono in calo, anche se di poco.

borsa spesa