“Flora Trade”, nuovo evento a Rimini Fiera

Firmato a Rimini Fiera l’accordo con le associazioni Florasì e Florconsorzi per un progetto che mira al rilancio dell’intero settore coinvolgendo tutta la filiera. A febbraio un workshop, a settembre un salone internazionale

“Flora Trade”. Si chiama così l’evento che Rimini Fiera organizzerà già dal 2015 in sintonia con la richiesta del mercato, che punta a crescere anche all’estero. La manifestazione si sdoppierà in  due appuntamenti annuali: Flora Trade Workshop, workshop internazionale per la promozione del settore florovivaistico (Rimini Fiera, 25 – 27 febbraio) e Flora Trade Show, salone internazionale del florovivaismo e del paesaggio (Rimini Fiera, 16 – 18 settembre). Il primo sarà un evento puramente b2b (business to business), con incontri con i buyer, convegni e analisi di mercato. La seconda sarà invece un vero e proprio expo, così da dar voce alla vasta gamma di imprese che ruota attorno alla galassia dei produttori di fiori e piante.
“Siamo molto lieti – ha commentato il presidente di Rimini Fiera, Lorenzo Cagnoni – di poter organizzare un evento di questa caratura, in un settore portabandiera del nostro Paese. Il cantiere è ancora aperto: al tavolo di progettazione dell’evento sono invitati tutti i soggetti interessati”.
“Con Rimini Fiera – hanno spiegato i rappresentanti dei consorzi – abbiamo condiviso un progetto fieristico che va incontro non solo ai nostri desiderata, ma a quelli di tutto il settore. Qui abbiamo riscontrato un ambiente ideale per far crescere l’intero comparto, nonché prospettive d’affari concrete ed articolate, anche per lo sviluppo del business all’estero”.
Il progetto mira a coinvolgere l’intera filiera, tutti i consorzi e le associazioni di categoria, allo scopo di riunire e valorizzare una produzione caratteristica del made in Italy, internazionalizzare le imprese e rilanciare le vendite anche sul mercato interno.