Le opportunità di ottobre

  • Sostegno allo sviluppo delle infrastrutture per la competitività e per il territorio

    E’ questo il contenuto di una delibera della Giunta regionale del 2 agosto scorso in cui si invitano i territori a presentare proposte per superare la crisi dei loro territori.

    Tipologie di proposte presentabili: E’ consentita la presentazione alla Regione di proposte per la realizzazione o la riorganizzazione e il rilancio di progetti per lo sviluppo di nuove imprese innovative e creative, ad esempio: incubatori per nuove imprese high-tech, “hubs” per le imprese creative, poli per attività terziarie innovative, con relativi programmi e servizi di accompagnamento e sostegno per le imprese.
    Possono presentare proposte
    : uno o più enti pubblici locali, anche con la partecipazione o adesione di altri soggetti, in particolare delle Camere di Commercio, delle organizzazioni imprenditoriali, degli istituti di credito del territorio, di fondazioni, consorzi pubblico/privato, Università, enti e organismi di ricerca, imprese e altri organismi impegnati nello sviluppo economico del territorio.
    Le proposte dovranno essere inviate entro il 30 novembre 2013 (maggiori dettagli sul portale www.emiliaromagnastartup.it)

  • Sostegno allo sviluppo delle infrastrutture per la competività del territorio

L’invito alla manifestazione di interesse ha l’obiettivo di mobilitare enti e istituzioni locali a promuovere dal basso processi di innovazione e diversificazione dei sistemi produttivi locali, al fine di generare ed ampliare le opportunità di creazione di nuova occupazione. Le manifestazioni di interesse possono essere proposte da uno o più enti pubblici locali, anche con la partecipazione o adesione di altri soggetti, in particolare delle Camere di Commercio, delle organizzazioni imprenditoriali, degli istituti di credito del territorio, di fondazioni, consorzi pubblico/privato, Università, enti e organismi di ricerca, imprese e altri organismi impegnati nello sviluppo economico del territorio.

Le proposte devono essere presentate entro il 30 novembre 2013.
Per informazioni:
Servizio politiche per lo sviluppo economico, ricerca industriale e innovazione tecnologica, telefono: 051 5276426