Panettone e pandoro, prezzi stabili. Mentre il burro fa il “furbetto”

Panettone pandoro prezzi Rimini

Torna l’indagine di TRE sui prezzi nei supermercati della provincia di Rimini e dintorni. I prodotti simbolo delle festività natalizie non “lievitano”. Ma per alcuni prodotti di marca si riscontra una furbizia: scompaiono i vecchi panetti di burro Granarolo da 250 grammi, sostituiti da quelli da 200. Minor prezzo ma anche minore quantità, con il risultato che al grammo si arriva a pagare il 5% in più!

Qualcuno, forse, non avrà notato che i panetti di burro da 250 grammi della Granarolo sono scomparsi dagli scaffali, sostituiti da confezioni di 200 gr. che costano meno, ma pesano anche meno. Non sappiamo se ciò è voluto o casuale, ma non sarebbe la prima volta che invece di aumentare il prezzo, che tutti possono vedere, si taglia la confezione, dando addirittura l’idea che il costo sia sceso. Invece non è così: perché con questa operazione, di fatto, la Granarolo ha aumentato il prezzo del suo burro del 5% al grammo, nel giro di pochi mesi. Con l’inflazione quasi a zero non è poco.
In generale, rispetto all’inizio dell’anno, la nostra cesta della spesa è aumentata un po’ dappertutto, mentre è andata meglio con i prodotti di marca, dove i prezzi sono rimasti grosso modo stabili (ad eccezione di due supermercati dove sono scesi, grazie ad una offerta, che dura tutto il mese di dicembre, proprio del burro Granarolo).
Infine un’altra piccola curiosità, visto che ci avviciniamo alle festività natalizie: rispetto ad un anno fa il prezzo base dei panettoni e dei pandoro è rimasto lo stesso, escluso l’Iper di Savignano dove invece si riscontra una diminuzione.

borsa della spesa prezzi rimini