Prezzi: ecco la spesa più conveniente

caro spesaTorna l’indagine semestrale di Tre su un carrello di 50 prodotti. Rispetto all’inizio dell’anno i prezzi sono al ribasso. Il punto vendita più conveniente del mese? L’Ipercoop “Malatesta”

L’ultimo dato sull’inflazione annua nell’area euro (18 gli Stati europei coinvolti) conferma che i prezzi stanno aumentando al ritmo dello zero virgola, quando un anno tale incremento prima superava l’uno per cento e nel 2011 il tre per cento. Nei paesi che non aderiscono all’euro l’andamento è molto simile.
Questa è la media tra tutti i paesi, ma qualcuno sta un po’ peggio, perché i prezzi stanno addirittura diminuendo rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Tra questi paesi in deflazione c’è anche l’Italia. Sembrerebbe una buona notizia per le tasche dei consumatori, invece non lo è perché vuol dire che l’economia ristagna, non c’è lavoro, non c’è reddito e le famiglie spendono meno.
La nostra indagine semestrale tra gli iper e supermercati della provincia di Rimini, presa una lista di 50 prodotti, conferma questa tendenza dei prezzi verso il basso, almeno rispetto all’inizio dell’anno.
Un segnale che le difficoltà sono comuni, e che non si può spendere quello (il reddito) che non si ha. Soprattutto i giovani e le tante persone rimaste senza un lavoro.

prezzi supermercati rimini