Prezzi, risale l’inflazione a Rimini

donne-supermercatoTorna l’indagine sulla borsa della spesa. Quali sono gli ipermercati e supermercati più convenienti tra Ipercoop Malatesta, Iper di Savignano, Conad al Centro “Le Befane” e Conad Ape di via Euterpe?

di Primo Silvestri

L’ultimo Bollettino dei prezzi al consumo del Comune di Rimini recita: “Nel mese di agosto 2015 l’indice dei prezzi al consumo per l’intera collettività, comprensivo dei tabacchi e riferito al comune di Rimini…registra una variazione inflattiva pari a -0.1% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente (cioè agosto 2014) mentre rispetto al mese di luglio 2015 registra la variazione è del +0.6%”.
A crescere di più sono le tariffe dei servizi (acqua, luce e gas) e dei servizi ricettivi (alberghi e ristoranti). Sono, invece, scesi i mobili e i trasporti.
Nell’ultimo anno (agosto 2014-agosto 2015) l’inflazione in Italia è stata dello 0,4 % e in Europa dello 0,2%. Veramente bassa. Capita quando l’economia ristagna per troppo tempo e i consumi si ritirano.

Al netto delle oscillazioni mensili la nostra indagine sui prezzi minimi di dieci prodotti basici e di cinque prodotti di marca conferma questo andamento, cioè di prezzi grosso modo stabili, anche se da un supermercato all’altro ci possono essere delle differenze.

borsa spesa tabella