Start up e innovazione, tre bandi della Camera di Commercio

giunta Camera di Commercio Rimini

La Giunta della Camera di Commercio di Rimini

165mila euro per le imprese del territorio. E’ quanto stanzia la Camera di Commercio di Rimini attraverso tre bandi

1) Bando per la concessione di contributi a fondo perduto per la creazione ed il sostegno alle nuove imprese della provincia di Rimini. (125.000 euro)

Attivato nel 2013, il bando ha ottenuto un importante successo: sono pervenute infatti 164 domande, di cui 111 ammissibili. Hanno quindi ricevuto un contributo fra i 4.000 e gli 8.000 euro ben 32 imprese della provincia di Rimini, esaurendo il fondo di 200mila euro previsto. Visto il successo riscosso dal bando e la necessità per le neo imprese di un sostegno economico iniziale, è stato approvato dalla Giunta un nuovo bando, con le medesime finalità del precedente. Esso prevede l’assegnazione di un contributo a fondo perduto a favore delle nuove imprese, che non potrà superare il 40% delle spese sostenute, con un tetto massimo di € 5.000,00. Le domande potranno essere presentate dal 17 settembre 2014 al 28 novembre 2014.

2) Bando per la concessione di contributi alle imprese della provincia di Rimini per la presentazione di progetti di ricerca, in collaborazione con la Rete Alta Tecnologia dell’Emilia Romagna (Tecnopoli). (30.000 Euro)

Dopo l’impegno del biennio 2012 e 2013, anche in questo 2014 si rinnova il bando per la concessione di contributi alle imprese del territorio riminese che presenteranno progetti di ricerca in collaborazione con la rete dei Tecnopoli regionali. Nel biennio 2012-2013, complessivamente, sono stati concessi contributi per 47.600,00 euro a 6 imprese: numeri ancora piccoli, ma già significativi, per via dell’apprezzamento dell’iniziativa espresso dai referenti dei Tecnopoli e del Campus di Rimini, in quanto la ricerca è un settore che ha necessità di sostegno per potersi sviluppare. Con questo spirito, la Giunta ha deliberato per il 2014 un nuovo stanziamento di 30.000 euro: in particolare, è previsto un contributo a favore delle piccole e medie imprese pari al 40% delle spese, fino ad un massimo di 10.000 Euro per la realizzazione di progetti di ricerca, in collaborazione con: Università di Bologna, laboratorio della Rete Alta Tecnologia dell’Emilia Romagna, centro di ricerca iscritto all’Albo dei Laboratori accreditati dal Ministero dell’Università e della Ricerca. La valutazione delle domande, da presentare entro il 28 novembre 2014, è demandata ad una apposita Commissione, composta da n. 5 membri (un rappresentante della Giunta camerale, il Segretario Generale dell’Ente, due rappresentanti dell’Università degli Studi di Bologna ed un rappresentante di Aster), che potrà essere nominata successivamente, dopo aver ricevuto le segnalazioni dai vari enti.

3) Approvazione disciplinare per la concessione di contributi per partecipare a Matching 2014. (10.000 euro)

Dal 24 al 26 novembre presso la Fiera di Rho (Milano) si terrà una nuova edizione di Matching, un evento realizzato dalla Compagnia delle Opere che promuove appuntamenti business to business, dove le imprese presenti hanno l’occasione di incontrare importanti realtà, anche internazionali, e seguire momenti di formazione, seminari e workshop. Dal 2010 al 2013, l’Ente camerale riminese ha stanziato complessivamente 46.300,00 euro che hanno consentito la partecipazione all’evento di 58 imprese del territorio. Anche per l’edizione 2014 la Giunta ha stanziato 10.000,00 euro per favorire la partecipazione delle imprese riminesi a Matching. È stato pertanto approvato un disciplinare che prevede contributi pari al 40% delle spese sostenute per la partecipazione alla manifestazione, fino ad un massimo di 1.000 Euro. Il contributo viene concesso fino a 5 volte, con una riduzione del 20% per il 4° e 5° anno di partecipazione. Le imprese che intendono ottenere il contributo dovranno far pervenire la relativa domanda entro e non oltre il 23 novembre 2014.

Maggiori informazioni si rinvia al sito Interne camerale dove sono a disposizione tutti i dettagli dei suddetti bandi: www.riminieconomia.it