Tre bandi per le imprese da non perdere

bandi e finanziamentiRubrica a cura di Europa Inform –Rimini tel. 0541 391996

  • Dalla Camera di Commercio di Rimini

Bando per la concessione di contributi a fondo perduto per la creazione ed il sostegno alle nuove imprese della provincia di Rimini (125.000 Euro)

La Giunta della Camera di Commercio ha approvato un nuovo bando, con le medesime finalità del precedente, per l’assegnazione di un contributo a fondo perduto a favore delle nuove imprese, che non potrà superare il 40% delle spese sostenute, con un tetto massimo di € 5.000,00.
Le domande potranno essere presentate fino al 28 novembre 2014.

Bando per la concessione di contributi alle imprese della provincia di Rimini per la presentazione di progetti di ricerca, in collaborazione con la Rete Alta Tecnologia dell’Emilia Romagna (Tecnopoli). (30.000 Euro)

Stanziamento, per il 2014, di 30.000 Euro  a favore delle piccole e medie imprese, pari al 40% delle spese, fino ad un massimo di 10.000 Euro per la realizzazione di progetti di ricerca, in collaborazione con: Università di Bologna, laboratorio della Rete Alta Tecnologia dell’Emilia Romagna. Le domande vanno presentate entro il 28 novembre 2014,

Infomazioni sul sito: www.riminieconomia.itmboschi@regione.emilia-romagna.it

  • Ingenium Emilia-Romagna II – Il fondo di investimento per le imprese innovative

Il fondo di capitale di rischio è finanziato con 14 milioni di euro per favorire lo start up di imprese innovative – in particolare di quelle operanti in settori ad alta tecnologia – e per sostenere le strategie di sviluppo e di investimento delle imprese nella direzione dell’innovazione.

Gli obiettivi del fondo di capitale di rischio
La nuova iniziativa, Ingenium Por Fesr, vuole favorire lo start up di imprese innovative, in particolare di quelle che operano nei settori ad alta tecnologia (nate da spin off accademici, di ricerca e aziendali) e sostenere le strategie di sviluppo e di investimento innovativi delle imprese.

Tipologia degli investimenti sostenuti dal fondo
Il fondo è destinato esclusivamente agli investimenti in capitale di rischio nelle prime fasi di vita dell’impresa (early stage, nelle forme del seed financing e dello start up financing*) e ad investimenti per supportare la crescita e l’implementazione di programmi di sviluppo di imprese già esistenti; (expansion*).
Ogni singola tranche di investimento effettuata dal fondo non può superare l’importo massimo di 1 milione di euro per PMI destinataria su un periodo di 12 mesi.

I destinatari del Fondo
Le imprese partecipate dal fondo regionale dovranno essere esclusivamente piccole e medie imprese, con localizzazione produttiva in Emilia-Romagna.
Il fondo regionale, per quanto riguarda le operazioni investimento nelle prime fasi di vita dell’impresa, dovrà intervenire prioritariamente in imprese operanti nei settori di:

  • biotecnologie, farmaceutica, chimica organica
  • nanotecnologie, nuovi materiali, chimica fine;
  • meccanica di precisione, strumenti di misura e controllo, sensoristica, biomedicale, elettromedicale;
  • informatica e telematica, tecnologie digitali, audiovisivo;
  • tecnologie per le energie rinnovabili, il risparmio energetico, l’ambiente.

    Scadenza: 31 dicembre 2015.

Informazioni
Sportello Imprese

Dal lunedì al venerdì, 9.30-13.00 
Tel. 848800258